Cerca
  • Silvia71

COME STAI

Aggiornato il: 21 set 2019

Per me la cosa più bella che possa chiedere una persona è "come stai?". . . Sembra banale lo so. . . Ma anche se sembra una frase di rito e viene spesso pronunciata da molta gente di default, in realtà indica affetto e voglia di interessarsi ad un'altra persona. . . cosa non facile considerato che il sentimento che in assoluto più manca nelle relazioni umane è sicuramente l'empatia. . . . Quella vera però. . . Viviamo in un mondo dove ognuno si guarda i cazz propri e pensa solo a coltivare il proprio orto, spesso a discapito degli altri. . . Banalmente a tantissima gente non importa veramente un accidente di come stiano gli altri. . . Vi è mai capitato di scambiare anche solo due parole con qualcuno che parli solo di sé e non riservi un solo secondo del proprio tempo per capire o solo ascoltare i problemi vostri?ecco. . . Qualcuno che ti chiede "come sta?" è qualcuno che vuole sapere la tua risposta successiva. . . È qualcuno che si interessa di te. . E il calore di un "come stai" per me è insostituibile . . .

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

papà

Sto ripensando a quando vivevo in casa con i miei genitori e a quando mio papà andava al sabato mattina a fare la spesa di frutta e verdura al mercato di Papiniano con la bicicletta: il borsone legat

la prevedibilità dei film

Se vi trovate in un film dell'orrore e uno psicopatico sanguinario assassino, nano deforme, deturpato, asmatico, con voce metallica e con il sorriso da vampiro vi vuole uccidere riducendo in brandelli

siate pastori

NON CE N'E': SE SI VUOLE CAMBIARE QUALCOSA NELLA SOCIETA' NON C'E' NIENTE DI PIU' RADICALE DA FARE CHE CAMBIARE I NOSTRI PENSIERI ..... ; PURTROPPO PER CAMBIARE VITA SI DEVE IN PRIMIS CAMBIARE TESTA..