Cerca
  • Silvia71

NELLA VITA CI VUOLE CARATTERE MA ANCHE CULO

Quando apprendo della malattia di qualcuno voglio davvero credere che l'atteggiamento con cui lui o lei la affronterà rappresenterà il 90% della guarigione ma di fronte a certe notizie devo fare marcia indietro..... Devo ammettere che credere che la grinta e l'essere positivi aiutino sia una cazzata assurda..... Probabilmente si tratta solo di un meccanismo di difesa; un modo per trovare il coraggio di combattere e per aggrapparci a qualcosa che ci illuda di potercela fare.. Vogliamo pensare che abbinando le cure mediche ad un atteggiamento positivo, combattendo e mettendocela tutta a livello psicologico e morale, potremmo vincere la malattia che ha minato il nostro corpo... Ma purtroppo volere non è potere ... punto e basta. Quanti anni avrebbe voluto vivere ancora questa ragazza; ci ha provato a sorridere, a vedere il positivo e a combattere con ogni mezzo ma alla fine di tutto ha invece dovuto deporre le armi ed alzare le mani in segno di resa rassegnandosi con rabbia al fatto di avere perso .. Alla fine ha dovuto rassegnarsi al fatto di avere finito il suo tempo su questa terra e a niente è servito sperare, sorridere, combattere, sdrammatizzare, pensare positivo, curarsi, soffrire... Alla fine di tutto ha dovuto soccombere ed accettare di abbandonare quella vita che tanto amava e di abbandonare i suoi cari e tutto quanto abbia amato nei pochi anni che ha vissuto ... Alla fine di tutto ciò che avrà provato, posso solo provare ad immaginare, sarà stato un senso di amarezza, di impotenza e di profonda rabbia e tristezza .... FINE. GAME OVER. Questa vita non guarda in faccia a nessuno: giovane, vecchio, buono, cattivo, povero, ricco, generoso, avido... Diciamolo e basta: si cammina tutti su un campo minato sperando di non schiacciare mai quel metro quadro che ci farà saltare in aria. . . e se lo calpesteremo potremo illuderci che il come affronteremo il dopo sarà determinante, ma non è così. . . Si sa che la vita è solo puro culo al 90%. . . Speriamo solo di averne tanto. . . ma tanto. . .

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

papà

Sto ripensando a quando vivevo in casa con i miei genitori e a quando mio papà andava al sabato mattina a fare la spesa di frutta e verdura al mercato di Papiniano con la bicicletta: il borsone legat

la prevedibilità dei film

Se vi trovate in un film dell'orrore e uno psicopatico sanguinario assassino, nano deforme, deturpato, asmatico, con voce metallica e con il sorriso da vampiro vi vuole uccidere riducendo in brandelli

siate pastori

NON CE N'E': SE SI VUOLE CAMBIARE QUALCOSA NELLA SOCIETA' NON C'E' NIENTE DI PIU' RADICALE DA FARE CHE CAMBIARE I NOSTRI PENSIERI ..... ; PURTROPPO PER CAMBIARE VITA SI DEVE IN PRIMIS CAMBIARE TESTA..